21 ottobre 2007

Missile balistico russo

La Russia mostra i muscoli:

Russia, testato missile balistico intercontinentale
giovedì, 18 ottobre 2007 8.15
MOSCA (Reuters) - La Russia oggi ha lanciato un missile balistico intercontinentale dal suo cosmodromo di Plesetsk nel nord, riferiscono i media locali.
Il missile RS-12M Topol', con designazione della Nato come SS-25 Sickle e configurato per una piattaforma mobile, è stato lanciato con successo alle 9.10 di Mosca, dice l'agenzia Itar-Tass citando un portavoce delle forze missilistiche strategiche russe.
Il portavoce dice che l'esercizio di addestramento includeva il colpire un obiettivo sulla penisola di Kamchatka sulla costa russa del Pacifico.
In giornata ufficiali e soldati del cosmodromo prenderanno parte a un collegamento via Internet e telefono tra il presidente Vladimir Putin e il pubblico.
Fonte: Reuters
Era un bel po' che non sentivo parlare di missili balistici intercontinentali... suona un po' come "guerra termonucleare globale", cose che andavano di moda negli anni '80.

1 commento:

Caporalmaggiore Porta ha detto...

"guerra termonucleare globale"? mi ricorda War Games e guerra fredda. quasi quasi provo un po' di nostalgia, per quell'equililbrio, forse sbagliato, ma ormai perduto.