05 aprile 2009

Schizofrenia mediatica

In un articolo apparso stamattina su Repubblica online, riguardante il processo per l'omicidio di Meredith Kircher, si legge:

Più tardi però [Rudy Guede, uno degli accusati] scrive ai suoi legali per spiegare le ragioni del suo silenzio. Lettera che è finita puntualmente in televisione alimentando il vergognoso mercato di diari e memoriali che sinora hanno procurato ai loro autori solo ulteriori guai.
Nobili parole, invero. Peccato però che lo stesso giornale pubblichi, immediatamente sotto al link dell'articolo, la famosa lettera di Guede ai suoi legali. Il mercato sarà anche vergognoso, ma Repubblica non si tira certo indietro.

Poi, l'articolo è interessante per altri aspetti, in quanto racconta di periti medico-legali che esprimono conclusioni basate non su evidenze scientifiche, ma su opinioni personali. Col beneficio del dubbio che va sempre accordato a chi finisce sui giornali, c'è di che rabbrividire. Ma di come funzionino certi meccanismi della giustizia, vi avevo già parlato. Anni luce, rispetto all'asetticità di Grissom.

1 commento:

Blogger ha detto...

New Diet Taps into Revolutionary Concept to Help Dieters Lose 15 Pounds within Just 21 Days!