11 aprile 2006

L'ineducazione al potere


La inseriamo qui, a futura memoria, nella speranza che non ci tocchi mai più un presidente del consiglio che ci faccia vergognare così (a parte tutto il resto). Diciamo comunque che il voto degli italiani all'estero, dove lo squallore raggiunto dall'Italia è risultato più evidente, lo ha punito, e di questo ringraziamo anche il compagno Mirko.

2 commenti:

beppe ha detto...

Ti ringrazio della visita e avermi segnalato il tuo blog che offre numerosi spunti di approfondimento x i temi da me trattati.
E' vero grazie al compagno Mirko, ma soprattutto grazie agli emigranti che vivono in prima persona il peso dello sradicamento, se il nuovo governo potrà avere una sua maggioramza omogenea sia alla Camera che al Senato.

Deserteur ha detto...

Hai ragione. Grazie di cuore agli emigranti, che probabilmente dal loro punto di osservazione vedeno le cose meglio di quanto riescano a farlo tanti italiani.